“Questo è il mio corpo” è un evento di sensibilizzazione per sensibilizzare sulle vittime della tratta a fini di prostituzione nell’ambito della campagna promossa dalla Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi, si terrà domenica 12 febbraio alle 17.30 a Torino, con ritrovo di fronte alla Chiesa del Corpus Domini, in via Palazzo di Città.

La campagna chiede al Parlamento di approvare la proposta di legge, sull’esperienza di altre legislazioni europee, intende punire il cliente dello sfruttamento sessuale, per togliere alle organizzazioni criminali la fonte di guadagno e per combattere lo sfruttamento di persone vulnerabili e colpire la domanda per contrastare le conseguenze devastanti che la prostituzione crea. E’ noto infatti che le donne che si prostituiscono arrivano da ambienti familiari e sociali degradati, hanno alle spalle storie di povertà, violenza e abusi.

La tratta della prostituzione In Italia conta più di 3 milioni di clienti per un giro d’affari di circa 90 milioni di euro e si stima che le vittime siano siano tra le 75.000 e le 120.000 vittime: il 65% opera in strada, il 37% ha tra i 13 e i 17 anni.