vertice a veneziaTUTTO PRONTO per il vertice italo francese che si riunirà a Venezia martedì 8 marzo e che, tra i vari temi, affronterà gli ultimi adempimenti prima della ratifica parlamentare e del via libera ai cantieri della Torino-Lione. Mercoledì 2 marzo, si è riunita la Commissione Intergovernativa sulla realizzazione della nuova linea, che ha predisposto il protocollo addizionale dell’accordo sottoscritto del 2015.

I documenti approvati saranno sottoscritti martedì 8 dai ministri di Italia e Francia. Un passo indispensabile per procedere, entro la fine dell’anno, alla ratifica dell’accordo e dei relativi protocolli da parte dei parlamenti italiano e transalpino e per dare il via, nel 2017, agli appalti (se ne prevedono una decina) e ai lavori della tratta internazionale tra Bussoleno e St.Jean de Maurienne.

Il protocollo addizionale riguarda il calcolo dei costi della parte transfrontaliera della Torino-Lione e l’estensione delle normative italiane in materia di antimafia anche agli appalti e ai cantieri che interesseranno il versante francese.

Servizio su La Valsusa del 3 marzo