Piccoli geni dei numeri crescono nelle scuole del Comprensivo di S.Antonino. Lo dimostra la diciottesima edizione dei “Kangourou della matematica”, concorso promosso da Kangourou Italia in collaborazione con il dipartimento di matematica dell’Università di Milano e sostenuto dal ministero dell’istruzione.

La gara si è svolta il 16 marzo contemporaneamente in tutta Italia. In 75 minuti, i ragazzi hanno dovuto rispondere a 24 quesiti a risposta chiusa e di difficoltà crescente, spaziando dalla logica alla geometria, dalle abilità di calcolo fino ai test sulle capacità di ragionamento. Come già accaduto lo scorso anno, anche quest’anno l’Istituto ha avuto alcuni allievi tra i primi classificati. Lorenzo Merini, alunno della classe quinta della scuola primaria di Villar Focchiardo, ha superato gli altri 13.923 partecipanti sparsi in tutta Italia ottenendo il secondo posto assoluto nella categoria nazionale nel livello “Ecolier”, riservato agli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria.

Lorenzo ha totalizzato 96 punti, cioè il massimo consentito, ma si è piazzato al secondo posto perché il primo ha consegnato alcuni minuti prima di lui, che già ha impiegato solo 46 dei 75 minuti disponibili.

Ottima prestazione quella di Samuele Cotroneo, della 1^ A della scuola Secondaria di S.Antonino che si è piazzato al primo posto nell’Istituto (su 58 partecipanti) nella categoria di gara Benjamin, misurandosi sia con compagni coetanei sia con ragazzi più grandi di lui (seconda media). Di più: su 28.815 partecipanti in tutta Italia) si è piazzato al 1589° posto. Lo scorso anno Samuele si era classificato terzo nella sua scuola per la categoria Ecolier (scuole primarie) e se il regolamento fosse stato come quello di quest’anno (accedono alle semifinali i primi tre classificati mentre l’anno scorso si qualificavano solo i primi) avrebbe avuto accesso alla fase successiva. Tra gli altri classificati Lorenzo Inglese e Giacomo Scagliola (entrambi della 1^f secondaria di Borgone) al 2^ e 3^ posto.

Ancora da segnalare nella categoria Ecolier, oltre a Lorenzo Merini, i piazzamenti di Marta Guglielminotti, Francesco Alpe, Miriam Pent e Giulia Pagliarello. Nella categoria Benjamin, oltre a Samuele Cotroneo e Lorenzo Inglese, ottime prove per Giacomo Scagliola e nella categoria Cadet (terza secondaria) Enrico Tornior e Davide Curcio. La gara procederà ora con altre due fasi: la semifinale si svolgerà sabato 27 maggio nel Politecnico di Torino e i migliori accederanno alla finale che si svolgerà un weekend di fine settembre a Mirabilandia, dando agli alunni la possibilità di unire l’utile della gara al dilettevole del parco divertimenti.