Nell’ambito del XXX Salone Internazionale del Libro ecco “Mountains”, organizzato da HANGAR25, associazione di promozione sociale nata per sostenere ed accompagnare il progetto di riqualificazione dell’area industriale di Corso Tazzoli 228 a Torino. Proprio qui, dal 17 al 21 maggio, un percorso variegato di offerte al pubblico prevede allestimenti ed installazioni in grado di suscitare al visitatore stimoli e suggestioni, spaziando fra letteratura, architettura, arte e cinema, sul secolare fascino esercitato dalla montagna. Farà da cornice un intenso programma d’incontri e di approfondimenti sul rapporto fra cultura montana e produzione letteraria ed artistica. A completamento del discorso la manifestazione apre una finestra di avvicinamento e conoscenza sulle condizioni e sulle opportunità di sviluppo economico dei territori montani, nel campo della produzione artigianale ed industriale, della ricettività turistica e dei servizi, soffermandosi sulle esperienze più interessanti ed innovative di sviluppo sostenibile. Proprio in questo contesto sarà presente anche un po’ di Valle di Susa con gli imprenditori di DAI IMPRESA e sarà proiettato a cura del ValsusaFilmFest “Profumo di resina” il film girato in valle dal regista Luigi Cantore. Inoltre ospiti e visitatori avranno la possibilità di incontrare e conoscere le aziende partner di Mountains. Al termine domenica 21 maggio una grande festa con artisti che, in parole e musica, racconteranno il loro rapporto con la montagna. A compendio si potranno visitare diverse mostre tutte legate dal filrouge dei vari aspetti montani. Il programma aggiornato su www.hangar25.net

Alessandro Vacchiotti