E’ un progetto ambizioso e importante quello di Matteo Zulian, in arte AlpKing, dj valsusino, musicista e attore di teatro, che percorrerà tutta la penisola in bicicletta, da Susa a Messina: attraversare l’Italia durante l’estate per raccogliere fondi a favore delle vittime  della mafia sfruttando la forza della musica e dello sport. Con “Controvento Music Tour” Matteo vuole denunciare come la criminalità organizzata ormai sia radicata in tutto il paese, e non solo al sud come si vuol far pensare. L’idea nasce da un’esperienza personale del dj, che abita in Valsusa dall’età di nove anni. “E’ sempre stata una vita allegra la mia ” racconta Matteo.

 

L’ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO CARTACEO DEL 27/06/13 DE LA VALSUSA.