Tre presentazioni in Piemonte di “Piccole Italie. Le aree interne e la questione territoriale”, il libro di Enrico Borghi edito da Donzelli.

Dopo un tour che sta portando il presidente nazionale dell’Uncem in moltissimi piccoli Comuni italiani, tra Alpi e Appennini, saranno Sant’Antonino, Varallo (VC) e Villadossola (VB) a ospitare tre incontri pubblici, per un dialogo sulle prospettive di sviluppo delle aree interne, sulla riorganizzazione dei servizi pubblici, sulle opportunità di crescita e sussidiarietà tra territori, sul riequilibrio nella gestione delle risorse naturali, sul ruolo della politica oggi per i sistemi locali e per quelle aree troppo spesso considerate erroneamente marginali.

Il libro è acquistabile anche on line, sul sito dell’editore, a questo link: https://www.donzelli.it/libro/9788868435851.

A Sant’Antonino, la presentazione di Piccole Italie si terrà venerdì 4 agosto alle 16, in frazione Cresto, all’interno del festival itinerante “Borgate dal vivo”, ideato e diretto da Alberto Milesi, patrocinato anche da Uncem Piemonte.

L’autore dialogherà con Erwin Durbiano, esperto di politiche territoriali e ricercatore, autore di diversi studi sulla montagna.

“Nelle ultime settimane – evidenzia Borghi – in diverse presentazioni fuori dal Piemonte ho avuto modo di confrontarmi con persone che credono nella crescita dei territori, nel nuovo ruolo di Alpi e Appennini per il futuro del Paese, nella capacità della comunità di fornire risposte importanti dal basso per la crescita e lo sviluppo locale.

Le aree interne sono oggi il fulcro dell’innovazione, il luogo della sperimentazione e anche della modernizzazione.

Sono contento nei prossimi giorni di questi nuovi appuntamenti in Piemonte.

Saranno un’occasione preziosa di dialogo, di scambio di idee, di confronto”.