L'ospedale di Susa

L’ospedale di Susa

Si chiama reparto ad Alta Intensità di Cura, ed è un progetto regionale sul quale i vertici dell’Asl  To 3 stanno discutendo da tempo, e che potrebbe concretizzarsi in un prossimo futuro, trovando probabilmente spazio nella nuova ala dell’ospedale. Questo reparto si basa su una nuova organizzazione ospedaliera, funzionale a realizzare un servizio più fluido, privo di vere e proprie divisioni, fisiche e concettuali, tra reparti di specializzazione. Dunque, l’ortopedia conviverebbe sia con la chirurgia, come di fatto avviene già ora, ma anche, ad esempio, con la medicina. Con questo nuovo sistema, in grado di modulare al meglio tempi e spazi, utilizzando in modo più funzionale anche il personale a disposizione, si qualificherebbe ancora di più il presidio ospedaliero segusino. L’importante è che non resti un sogno nel cassetto.

Ampio servizio su La Valsusa