Un vasto incendio si sviluppato intorno alle 4.30 di domenica 25 marzo nel piazzale esterno di una ditta specializzata nel trattamento e nel recupero di imballaggi plastici. Le fiamme hanno interessato almeno 5000 mq e per domarlo ci è voluto l’impegno di sei squadre di Vigili del Fuoco che hanno operato su più fronti per contenere il propagarsi del rogo. Anche un’autoscala ed un’autobotte sono state utilizzate per lanciare acqua nel centro delle fiamme. Il grande potere calorifico dei materiali coinvolti e l’estensione dello scenario hanno sottoposto i circa 35 Vigili del Fuoco che hanno operato sul posto a un grande flusso termico mitigato da indumenti e protezioni contro il calore ed all’utilizzo di lance per creare una barriera d’acqua nebulizzata.

© Riproduzione riservata