È stato avviato dal piano di valorizzazione “Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina” con l’istituto “L. Des Ambrois” di Oulx e il liceo “N. Rosa” di Susa e Bussoleno il progetto “Street Art”, che mira alla conoscenza più dettagliata del tessuto urbano in cui si vive oltre che alla conoscenza della storia contemporanea urbana degli ultimi trent’anni che sta caratterizzando una nuova corrente artistica. I 25 ragazzi selezionati dagli insegnanti sono guidati da un noto street artist torinese, GEC ART, nella realizzazione di due opere semipermanenti da collocare in esterno, in due punti significativi per le realtà cittadine di Bussoleno e Oulx. Il primo incontro, che si è svolto mercoledì 29 gennaio al liceo di Bussoleno, era incentrato sulla contestualizzazione della street art mediante il confronto tra le esperienze americane ed europee, dagli anni ’70 ai giorni nostri. Nei successivi incontri fra l’artista e gli studenti si procederà con la progettazione e la realizzazione delle opere che saranno installate nelle due località valsusine.