Soccorritori italiani e francesi impegnati in un’azione congiunta lunedì sera per ritrovare un escursionista canadese che ha perso l’orientamento mentre era impegnato nella taversata in solitaria dal Colle Rocce Verdi verso Rochemolles.

L’uomo ha perso il sentiero trovandosi un posto particolarmente ripido e pericoloso. Fortunatamente era in presenza di campo telefonico ed è stato possibile per lui dare l’allarme al numero unico di emergenza 112 e comunicare le sue coordinate GPS.

Gli uomini del Soccorso Alpino  hanno convenuto che il posto era difficilmente raggiungibile con le squadre a terra in tempi brevi ed hanno richiesto l’intervento dell’elicottero del PGHM PGHM (Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne) di Briançon
I soccorritori francesi hanno eseguito il recupero dell’uomo con un imbarco in hoovering, ossia appoggiando un pattino del mezzo aereo a terra su una larga cengia.
L’escursionista è stato riportato illeso a Bardonecchia dove soggiorna in vacanza.