Giuseppe Graziano

Giuseppe Graziano

Sei di Sant’Antonino se … conoscevi Giuseppe Graziano. Classe 1947, originario di Portacomaro in provincia di Asti, si trasferì a Sant’Antonino dove, nel 1973, sposò la moglie Marcella. Giuseppe era una persona che, pur essendo molto discreta, non poteva passare inosservata dato il suo impegno verso la comunità. Era particolarmente attivo in Parrocchia dove da tantissimi anni era catechista (quest’anno seguiva la prima media e la seconda elementare frequentata dalla nipotina), Ministro della Comunione, membro del direttivo del Circolo Ettore Rege Moretto e del Consiglio Pastorale.

Domenica scorsa Giuseppe  si trovava a Caprie, nel convento delle Suore Missionarie della Consolata, per una giornata di ritiro spirituale con un gruppo di amici; verso le 15  l’incontro nella cappella del convento per un momento di testimonianza sul proprio cammino spirituale. Giuseppe ha preso la parola raccontando di essere contento, di trovarsi in uno stato di pace come forse non si era mai trovato prima, di pregare perché quella stessa pace potesse arrivare a tutti e, in particolare, alla sua famiglia, soprattutto nei momenti più difficili e ringraziando tutti i presenti perché era veramente in pace: solo il tempo di un congedo da questa vita e poi il malore, davanti al tabernacolo, che lo ha portato via. Inutili i tentativi di rianimazione e al chiamata al 118. Giuseppe se n’era andato così, in punta di piedi.  Il funerale si svolgerà mercoledì 12 alle 15 nella Chiesa Parrocchiale di S.Antonino

Mattia Davriù