A Sant’Antonino la festa continua. Questa sera, venerdì 9 settembre alle 21 in piazza Libertà,toccherà alla Società Filarmonica Santa Cecilia proporre il Concerto dedicato alla Festa Patronale (in caso di maltempo sarà spostato nella palestra scolastica di via Abegg).

Sabato 10 settembre, altra novità. Si tratta di una “Cena Tricolore”, organizzata dal Comune lungo via Torino, nel tratto che precede e segue piazza Libertà. Funzionerà in questo modo.

L’Amministrazione Comunale posizionerà i tavoli, allestendoli con tovaglie verdi, bianche e rosse. Per partecipare alla cena, i cittadini dovranno portare con sé: stoviglie in ceramiche, o vetro e posate.
Non sono ammessi bicchieri, posate e piatti in carta e plastica (anche se riciclabili) o tovaglioli di carta (dovranno essere obbligatoriamente di stoffa).

Saranno i partecipanti ad apparecchiare e potranno scegliere se portare da casa cibo e bevande oppure avvalersi della grigliata organizzata dalla Pro Loco con la macelleria e i bar della zona. Terminata la cena, ognuno sparecchierà e porterà via i suoi rifiuti lasciando il luogo pulito. “Una bella sfida di civilità – commenta il sindaco Susanna Preacco – e a tutti è richiesto di indossare almeno un indumento o un accessorio di colore verde, bianco o rosso”.

Chi intende partecipare può prenotarsi contattando i seguenti numeri: 011 9639923 – 011 9639924 – 011 9639926.

Sabato 10 settembre, Festa della Maisonetta, con la messa alle 20.30, nella Cappella delle Grazie. Mentre alle 21.30, nel cortile delle absidi della chiesa parrocchiale, si esibirà in concerto la Corale Rocciamelone.
Domenica 11 settembre, alle 12.30, la grigliata in località Fontanassa (nello stand di piazza della pace in caso di maltempo) organizzata dall’Associazione Borgo Sant’Agata.