Appuntamento con Chantar l’Uver sabato 6 alle 21 a San Giorio nel Centro Polivalente di via Carlo Carli.

I “Tir na d’Oc” proporranno “Dançar l’Uvèrn”, una serata danzante. Il gruppo valsusino Tir na d’Oc è  una Celtic Francoprovencal Ceili Band, proposta dall’Opificio Musicale.

“Sabato sera a San Giorio – spiega Paolo Della Giovanna, che dell’Opificio Musicale è l’anima ed è il violinista della formazione – presenteremo con la formazione dei “Tir na d’Oc” una serata musicale e  ballare sarà un obbligo. La band che mi accompagna è stata arricchita in preparazione del disco che uscirà nel 2018. Lo spunto per il nuovo organico è la sonorità tipica delle Ceili Band irlandesi, le tradizionali orchestre da ballo dell’isola di smeraldo. Ai consueti strumenti tradizionali suonati come sempre da Emanuele e Matteo Rizzo, Ilario Olivetti e lo stesso Paulin, si sono aggiunti un pianoforte e una batteria. Il repertorio è già quello che andrà ad accompagnare il tour di presentazione del nuovo disco nel quale si mischieranno musiche e canzoni della tradizione franco-piemontese a quelle irlandesi”.

Un’anteprima che San Giorio ha l’onore di ospitare con un sapore particolare come conferma PauloDella Giovanna: “Siamo davvero felici che questa anteprima sia ospitata dal Comune di San Giorio che ha dato i natali all’Opificio Musicale, produttore del gruppo e del progetto”.

Luca Giai

© Riproduzione riservata