Mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto e Norcia, tornerà nella sua Sant’Ambrogio lunedì 13 febbraio per raccontare “la tragedia del terremoto, un cammino tra lacrime di disperazione, speranza e solidarietà”. L’appuntamento sarà 21 nella sala consigliare.

Mons. Boccardo racconterà la sofferenza di un popolo che dal 24 agosto ad oggi vive la sofferenza di questo infinito terremoto che ha distrutto case, chiese, scuole; un popolo che guarda con apprensione al futuro e che continua a sperare nella rinascita.

Nel corso della serata saranno proiettate le immagini delle chiese distrutte della Valnerina e le fotografie del viaggio di solidarietà compiuto dai Coltivatori diretti di Sant’Ambrogio ad Arquata.