E’ stato acciuffato il ladruncolo che, martedì sera 19 settembre, si era intrufolato nel palazzetto dello sport di S.Antonino in piazza della Pace, forzando una porta secondaria con un piede di porco e riuscendo a entrare negli spogliatoi. Il ragazzo, BC, 21 anni, di nazionalità rumena, durante l’allenamento di basket, era così riuscito a sottrarre dalle borse dei giocatori carte di credito, alcuni gioielli e due telefoni cellulari. I carabinieri lo hanno bloccato dopo un breve inseguimento a piedi, grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, e lo hanno arrestato per furto aggravato.