E’ in corso in queste ore di mercoledì 12 luglio, nella sede della Regione Piemonte in piazza Castello, l’incontgro tra il presidente della Regione Sergio Chiamparino e la Savio di Chiusa San Michele che, a conclusione della procedura con il mancato accordo, potrà effettuare fino a un massimo di 82 licenziamenti.

E’ in corso anche un presidio dei lavoratori  che chiederanno di essere ricevuti dal presidente della Regione al termine dell’incontro.