-Ufficio stampa Valsusa Filmfest-

Il Valsusa Filmfest, festival di film e video sui temi del recupero della memoria storica e della difesa dell’ambiente, invita filmakers italiani e stranieri a partecipare al nuovo bando di concorso che ha come data di scadenza il 5 marzo 2015. Nel sito www.valsusafilmfest.it sono reperibili la scheda di partecipazione ed il bando completo con tutte le informazioni sui premi e sulle sezioni di concorso.

Logo

Logo

Le 4 sezioni di concorso sono: Cortometraggi, Le Alpi, Memoria Storica e Videoclip.

La sezione Cortometraggi torna ad essere a tema libero dopo alcuni anni in cui veniva riservata a specifici temi. Gli autori dovranno inviando filmati della durata massima di 15 minuti senza preclusioni di stili o di generi e tecniche di realizzazione.
La sezione Le Alpi è per filmati sulla montagna e sulla cultura montana della durata massima di 60 minuti.

La sezione Memoria Storica, organizzata in collaborazione con l’ANPI Valle di Susa, è come sempre riservata a opere della durata massima di 60 minuti che consegnino a futura memoria la documentazione di un avvenimento della nostra storia passata o recente.

La sezione Videoclip è riservata a videoclip musicali a tema libero della durata massima di 6′, senza preclusione di stili o generi musicali ma che non siano cover di altri artisti.

La campagna “IO STO CON IL VALSUSA FILMFEST”

Per organizzare la XIX edizione il Valsusa FilmFest ha deciso di avviare la campagna “Io sto con il Valsusa FilmFest”. Caratteristica peculiare del Festival è sempre stata la partecipazione attiva e responsabile della cittadinanza al suo progetto culturale, in grado di generare valore in termini di volontariato, suggerimenti di idee, rete, collaborazione e supporto logistico. A partire da questo dato e tenendo conto del contesto di welfare fortemente ridimensionato, la sfida attuale è quella di rafforzare la sostenibilità del festival mobilitando, oltre alle competenze presenti sul territorio, anche risorse economiche. È stata quindi avviata una raccolta fondi attraverso crowdfunding, raccolta diretta ed eventi sul territorio.

Il CROWDFUNDING è stato avviato sulla piattaforma “Produzioni dal Basso” ed è reperibile a questo indirizzo: www.produzionidalbasso.com/project/io-sto-con-il-valsusa-filmfest

Il Valsusa Filmfest è un festival sui temi del recupero della memoria storica e della difesa dell’ambiente, da 19 attivo nell’ampio territorio della Valle di Susa. Fondato nel 1997 da un gruppo di appassionati di cinema insieme all’A.N.P.I. ed al comitato Habitat, è diventato un importante presidio culturale con una macchina organizzativa sempre più complessa e tutta basata sul volontariato. Un festival itinerante, da Condove a Bardonecchia, che coinvolge scuole, associazioni, cooperative e tante singole persone attraverso un lungo lavoro di radicamento sul territorio e grazie al quale è riuscito a proporre sempre cartelloni di alta qualità con eventi ed ospiti di grande spessore. Uno dei tanti piccoli festival della nostra penisola che mantengono viva la cultura diffusa, elemento caratteristico dell’Italia. Un Festival lontano anni luci dai tappeti rossi e che da 19 anni si prodiga a dare spazio a giovani documentaristi e registi attenti al territorio ed impegnati a cogliere i cambiamenti sociali, culturali e politici di questo inizio di secolo.

L’obiettivo principale del Filmfest è quello di promuovere cultura dando ampio spazio alle nuove generazioni e ai modi in cui intendono raccontare i fatti del nostro tempo e della nostra storia attraverso il mezzo cinematografico. Una manifestazione che si è sempre proposta come luogo d’incontro e di confronto per produzioni indipendenti creando al contempo situazioni ed eventi che aiutino a riflettere e a cogliere i cambiamenti sociali, culturali e politici di questo inizio di secolo.

La programmazione: si sta attualmente svolgendo la rassegna “Cinema in Verticale” organizzata dall’Associazione Gruppo 33 di Condove che propone, fino al 20 marzo, filmati di alpinismo e di cultura alpina in genere. Ad aprile, in date ancora da definire, si svolge il XIX Valsusa Filmfest con le proiezioni delle opere in concorso, eventi collaterali ed iniziative artistiche e culturali a 360 gradi che arricchiranno il cartellone e che sono attualmente. Da quattro anni è attiva una collaborazione con il “Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà” di Torino che ospita, il giorno 25 aprile, la proiezione del filmato vincitore della sezione Memoria Storica.