FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI – Comitato Alpi Occidentali

Comunicato stampa numero 66 – stagione 2014-2015

Torino, 22 gennaio 2015

 

SCI ALPINO: NEL SECONDO GIGANTE FIS-GRAND PRIX ITALIA DI MONTE SPICCO BENE FRANCESCA CURLETTI E STEFANIA NERILLO. CAROLA GARDANO TERZA ASPIRANTE

 

Sulle nevi altoatesine di Speikboden-Monte Spicco, in Valle Aurina, si è disputato oggi il secondo  Gigante FIS femminile, valido per il circuito del Grand Prix Italia Junior. La classifica registra il successo dalla Senior altoatesina Maria Nairz (SSV Pfalzen) in 2’,26”,68/100, davanti alla modenese Michela Speranzoni (ASD Frignano), staccata di soli 9/100 e prima nella classifica del Grand Prix. Terza assoluta e seconda nel Grand Prix la poliziotta Anna Anika Angriman, a 59/100 dalla Nairz. Terza nella classifica ai fini del Grand Prix è risultata l’altoatesina Janine Aukenthaler (Wipptal ASV), quarta assolta a 71/100. La prima Aspirante è la toscana Marta Giunti (2000 Ski Club), settima assoluta ad 1”,43/100 dalla vincitrice. Virginia Sosio (Bormio) è la seconda Aspirante, mentre terza è risultata la torinese classe 1998 (e quindi al primo anno nella categoria) Carola Gardano, dello Sci Club Sestriere, diciottesima assoluta a 3”,65/100. Tornando alla classifica assoluta, da notare anche il quattordicesimo e il diciassettesimo posto assoluto delle Junior Francesca Curletti (Lancia) e Stefania Nerillo (CUS Torino) mentre Giorgia Fiume (Equipe Limone) ha chiuso al ventunesimo posto.

 

La classifica del Gigante FIS di Speikboden-Monte Spicco, valido per il Grand Prix Italia Junior

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=82524

  

 

NEL GIGANTE FIS DELL’ALPE DI SIUSI OTTAVO ADAM PERAUDO E TREDICESIMO ANTONIO FANTINO

 

A Seiser Alm-Alpe di Siusi (Bolzano) si è corso oggi un Gigante FIS che ha messo in luce le doti del ventenne tedesco Paul Sauter (Ski Club Kandel), primo con il tempo totale di 2’,30”,08/100, con una vantaggio di 1”,35/100 su Marco Manfrini (Fiamme Oro) e di 1”,50/100 sullo svedese Mattias Roenngren (Are Slk). Discreto ottavo posto per il valsusino Adam Peraudo (Carabinieri), a 2”,26/100, mentre il cuneese Antonio Fantino (Carabinieri) è arrivato 13° e il valsusino Federico Poncet (Centro Sportivo Esercito) è 38°. Domani all’Alpe di Siusi si replica, sempre con un Gigante FIS.

 

La classifica del Gigante FIS dell’Alpe di Siusi

 

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=79689

 

 

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZELL-AM-SEE SABRINA FANCHINI QUARTA. SFORTUNATE BASSINO E CILLARA ROSSI

 

Quarto posto di Sabrina Fanchini nel Gigante femminile di Zell Am See che ha chiuso la tre giorni di competizioni di Coppa Europa sulla pista austriaca, con al via numerose protagoniste di Coppa del Mondo. La bresciana sorella minore di Elena e Nadia Fanchini è stata preceduta dalla svizzera Wendy Holdener, che ha preceduto la francese Taina Barioz e l’austriaca Pascal Brunner. Nelle trenta è finita pure la valtellinese Jole Galli, ventitreesima. Fuori dalla zona punti Martina Perruchon, ritirata nella seconda manche la cuneese Marta Bassino (quando era nona), così come Valentina Cillara Rossi. Il prossimo appuntamento con il circuito continentale femminile è fissato a Hinterstoder, Austria, dal 27 al 29 gennaio con Discesa, Combinata alpina e Super-G.

 

La Discesa della Coppa Europa maschile disputata oggi in Val d’Isére è stata invece vinta dallo svizzero Ralph Weber in 1’,44”,13/100, con il francese Blaize Giezendanner a 9/100 e l’altro elvetico Nils Mani a 43/100. Migliore italiano il poliziotto Paolo Pangrazzi, sesto a soli 59/100 da Weber, mentre Nicolò Cerbo (Centro Sportivo Esercito) ha chiuso al 67° posto.

 

La classifica del Gigante femminile di Coppa Europa di Zell-am-See non è al momento disponibile sul sito della FIS, mentre la classifica della Discesa maschile in Val d’Isére è pubblicata alla pagina

 

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=79005