FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI – Comitato Alpi Occidentali

Comunicato stampa numero 77 – stagione 2014-2015 – Torino, 1° febbraio 2015

 

SCI NORDICO: TUTTI I VINCITORI DEL 29° TROFEO BRUNA A CASTELDELFINO, ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB BUSCA E VINTO DALL’ALPI MARITTIME

Ancora una volta lo Sci Club Busca ha fatto centro, aiutato dalle recenti nevicate in Val Varaita e, com’è ormai tradizione, dal Comune e dall’associazione “Casteldelfino Viva”. La ventinovesima edizione del Trofeo Bruna di sci nordico sulle nevi di Casteldelfino, qualitativamente e qualitativamente  ha detto molto, con una partecipazione numerosa e di ottimo livello. La classifica a squadre vede al primo posto l’attuale “superpotenza” dello sci nordico piemontese, lo Sci Club Entracque Alpi Marittime, che ha totalizzato 1812 punti, mentre il Valle Pesio è arrivato a 983 e lo Ski AVIS Borgo Libertas a 915. La prima società della provincia di Torino è lo Sci Club Prali Val Germanasca, quarto con 793 punti. Il Valle Stura è quinto con 766 punti, il Valle Maira sesto con 735, lo Sci Club Sestriere è settimo con 636, il Busca ottavo con 478, il Valle Ellero nono con 352, il Valle Varaita decimo con 184, il Valchisone Camillo Passet undicesimo con 157, il Nordico Valli di Lanzo dodicesimo con 50, lo Ski Nordico Torino tredicesimo con 31 punti.

Nella gara Seniores maschile a tecnica libera con partenza in linea sulla distanza di 15 Km si è imposto l’esperto Giovanni Gerbotto (Valle Pesio) in 40’,06”,5/10, con un vantaggio di 1’16” su Manuel Bortolas (Sestriere) e 2’,22”,2/10 su Fabrizio Faggio (Valle Pesio). La gara degli Juniores invece è andata a Daniele Serra (Valle Maira) in 39’,43”,5/10, con 3”,6/10 su Lorenzo Dutto (Valle Stura) e con 1’,42”,6/10 su Alessandro Dematteis (Valle Varaita). La prova degli Aspiranti invece ha registrato il successo di Lorenzo Romano (Ski AVIS Borgo Libertas) in 41’,12”,6/10, con un vantaggio di 47”,6/10 su Massimiliano Perino (Prali Val Germanasca) e 1’,42”,8/10 su Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas). Nella gara Giovani-Senior femminile, sulla distanza di 10 Km, prima la Senior Erica Magnaldi (Valle Stura) in 30’,25”,9/10 con 2’,48”,8/10 sulla prima Junior, Laura Restagno (Valle Pesio). Terza assoluta a 2’,50”,6/10 la seconda delle Junior, Silvia Rivero (Valle Maira). La terza Junior è a precedere Elena Richard (Valle Maira), quarta assoluta a 3’,31”,5/10 dalla Magnaldi. Tra le Aspiranti ha prevalso Azzurra Einaudi (Valle Maira), quinta assoluta nella classifica Giovani-Senior, con il tempo di 34’,18”,9/10 e con un distacco di 2’,01”,2/10 sulla seconda Aspirante, Annalisa Prato (Entracque Alpi Marittime). Terza delle Aspiranti è Mara Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), a 3’,27”,7/10 dalla Einaudi. Nella categoria Allievi, sulla distanza di 10 Km, vittoria in 30’,00”,9/10 di Xavier Scaiola, dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, con soli 4/10 di vantaggio sul compagno di scuderia Manuel Ponzo e con 14” su Lorenzo Michelis (Valle Maira). Nella gara delle Allieve, sulla distanza di 7,5 Km, prima Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas) in 23’,45”,1/10 con 18”,5/10 su Martina Vigna (Entracque Alpi Marittime) e 27”,5/10 su Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas).  Nella categoria Ragazzi maschile, sulla distanza di 7,5 Km, successo di Simone Negrin, dello Sci Club Prali Val Germanasca, in 24’,27”,4/10, con un vantaggio di 8”,7/10 sul compagno di scuderia Alessandro Nevache. Terzo a 26”,3/10 Andrea Bessone (Entracque Alpi Marittime). Nella gara femminile sui 5 Km doppietta dello Sci Club Sestriere: prima Arianna Ribet in 17’,07”,7/10, seconda ad 1’,07”,2/10 Elisa Maurino, terza ad 1’,20”,1/10 Adria Carolina Colombo (Valle Pesio). Tra i Cuccioli, sulla distanza di 3,750 Km primo Martino Carollo, dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, in 12’,10”,8/10, con un vantaggio di 9” sul compagno di scuderia Marco Barale e con 1’,12”,8/10 su Gabriele Rigaudo, anche lui dell’Alpi Marittime. La gara femminile, sempre sulla distanza di 3,750 Km, l’ha vinta Elisa Gallo (Busca) in 13’,11”,6/10, con una vantaggio di 31”,5/10 su Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime) e con 1’,19”,7/10 su Sara Piacenza (Entracque Alpi Marittime). Nella categoria Baby maschile, che ha corso per 2 Km a tecnica classica, primo Paolo Barale (Entracque Alpi Marittime) in 7’,59”,9/10, con 7”,5/10 su Luca Nevache (Prali Val Germanasca) e 37”,2/10 su Davide Brunetto (Entracque Alpi Marittime). Nella gara femminile vittoria di Giulia Piacenza (Entracque Alpi Marittime) in 8’,36”,7/10, a precedere Alessia Peyrot (Sestriere), staccata di 10”,4/10. Terza a 26”,4/10 Beatrice Laurent (Valchisone Camillo Passet). Tra i Baby Sprint vittoria di Giacomo Barale (Valle Stura), che ha percorso 1 Km in 5’,26”,3/10, lasciandosi dietro per 10”,7/10 Stefano Occelli (Valle Stura) e per 12”,8/10 Thomas Bernardi (Valle Varaita). Nella gara femminile si è imposta in 5’,47”,5/10 Alida Giay (Prali Val Germanasca), con un vantaggio di 15”,2/10 su Giada Ravera (Entracque Alpi Marittime) e di 31”,2/10 su Alice Gastaldi (Valle Pesio).

La galleria fotografica completa della manifestazione è disponibile alla pagina Facebook https://www.facebook.com/SCICLUBBUSCA.NORDICO

 

BIATHLON: NEI CAMPIONATI ITALIANI RAGAZZI DUE ARGENTI PER NICOLE E THOMAS DAZIANO DELLO SCI CLUB VALLE PESIO

Nella seconda giornata dei Campionati Italiani Allievi e Ragazzi di biathlon a Zoldo Alto, nel bellunese, ancora una doppia medaglia per i giovani atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali: due argenti nelle gare ad Inseguimento, conquistati da Nicole e da Thomas Daziano, entrambi dello Sci Club Valle Pesio. Nicole Daziano nella gara della categoria Ragazzi femminile è stata battuta solo dall’altoatesina Laura Gruber (Ultental), prima in 26’,01”,4/10, senza errori al tiro, così come la cuneese, che è arrivata seconda a 4”,1/10. A completare il podio l’altra sudtirolese Linda Zingerle (Antholz), a 23”,9/10. Buon ottavo posto di Annalisa Merici (Valle Stura), mentre Asia Mondino (Entracque Alpi Marittime) è arrivata 22ª, Alessandra Comba (Valle Stura) 26ª, Margherita Maria Revellino (Sestriere) 31ª, Arianna Revelant (Valle Stura) 34ª, Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime) 37ª, Emily Morello (Sestriere) 39ª. In campo maschile Thomas Daziano ha commesso due errori nei poligono ed ha accusato 39” dall’altoatesino Daniel Oberegger (Antholz), primo in 23’,23”,4/10 con tre errori al tiro. Al terzo posto Cristian Cencini (Monte Coglians), a 1’,01”,9/10. Settimo posto per Samuele Giraudo (Valle Stura), 13° per Andrea Basso (Busca), 14° per Filippo Tranchero (Valle Pesio), 17° per Federico Giraudo (Busca), 26° per Gabriele Fantini (Valle Pesio), 27° per Pietro Michelis (Valle Pesio), 42° per Federico Ferrier (Sestriere), 45° per Francesco Favilla (Entracque Alpi Marittime), 48° per Leonardo Tua (Valle Stura). Nella gara della categoria Allievi femminile successo della biellese Martina Zappa, che corre per i colori dello Sci Club Granta Parey e del Comitato valdostano ASIVA,  in 29’,04”,4/10 e senza errori al tiro. Seconda la valdostana Beatrice Trabucchi (Brusson), staccata di 1’,53”,4/1; terza a 2’,04”6/10 l’altoatesina Rebecca Passler (Antholz). Migliore piemontese Giorgia Salvagno (Valle Pesio), sesta, mentre Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime) ha chiuso al quindicesimo posto. Tra gli Allievi vittoria del friulano Samuel Puntel (Camosci) in 26’,36”,8/10 senza errori, a precedere il trentino Riccardo Amort (Dolomitica), a 16”,9/10 con due errori al tiro. Terzo a 55”,1/10 il valdostano Iacopo Leonesio (Brusson). Quarto posto per  Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime), a 30” dal podio. Francesco Vigna (Entracque Alpi Marittime) è sesto, Matteo Vegezzi Bossi (Entracque Alpi Marittime) nono, Nicolò Giraudo (Busca) undicesimo, Stefano Menusan (Sestriere) 28°, Federico Almiento (Valle Pesio) 32°, Michele Barbieri (Sestriere) 36°.