1In occasione della festa delle forze armate del 4 novembre, ed a sancire il centenario della Prima Guerra Mondiale 1915-1918, la famiglia del soldato Serafino Prin, classe 1894, nativo di Salbertrand, ha scelto di rendere pubblico uno stralcio delle sue memorie di Guerra: per ricordare la sua storia e quella di quanti, come lui e loro malgrado, si trovarono catapultati nella Storia. Il motivo di questa pubblicazione è principalmente quello di tenere fede alla richiesta scritta al fondo del suo piccolo taccuino: “prego di trascrivere questo mio diario”. 2
Un richiamo forte alla Memoria. Una memoria di guerra, ma anche una memoria famigliare, un dono alle generazioni future.

Il documento completo sul numero in edicola