2013-32_15-01_ridimensionare

Organizzata dal Comitato della Resistenza del Sestriere, dalle Comunità Montane del Pinerolese, delle Valli di Susa e Sangone, dall’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) Provinciale di Torino e dal Comune è in programma sabato 31 agosto, a Sestriere, una significativa manifestazione in memoria dei 210 caduti della Divisione Alpina Autonoma “M. d. O. A. Serafino”, delle brigate Partigiane “Garibaldi e GL” e dei civili che caddero nelle nostre Valli durante la Seconda Guerra Mondiale (1943-1945). Il programma di giornata prevede: alle 9,00 il ritrovo presso il Palazzo Municipale delle delegazioni partigiane e istituzionali; a seguire il trasferimento in telecabina in cima al Monte Fraiteve e al vicino Col Basset per la posa di una corona in onore dei Caduti in quella località; alle 10,15, partendo da piazza Fraiteve, avrà inizio il corteo che sfilerà fino davanti al Monumento alla Resistenza, eretto anni fa davanti al Municipio; dopo parole di benvenuto da parte del sindaco di Sestriere nonché Presidente del Comitato Promotore, Valter Marin, si terrà l’alza bandiera e sarà sancito l’Onore ai gonfaloni decorati al valore militare e civile e ai medaglieri delle Associazioni della Resistenza e dell’Anpi regionale del Piemonte; si proseguirà quindi con i discorsi di rito da parte delle autorità e con la deposizione delle corone al Monumento alla Resistenza. Interverranno: Roberto Placido (vice presidente del Consiglio Regionale del Piemonte e presidente del Comitato Resistenza e Costituzione), Sergio Bisacca (presidente del Consiglio Provinciale e del Comitato Resistenza e Costituzione del Piemonte), Ezio Montalenti (vice presidente vicario Provinciale e Regionale del Comitato Resistenza). L’orazione ufficiale sarà affidata al Generale di Corpo d’Armata Franco Cravarezza, già comandante del Comando Regionale Militare Nord e presidente vicario dell’associazione Nazionale ex Internati. Per ultimo i riti religiosi in ricordo dei Caduti. Presenzierà la cerimonia la banda musicale.

   C.T.