Ieri, mercoledì 16 novembre, il Senato ha approvato la ratifica e l’esecuzione dell’accordo tra Italia e Francia per l’avvio dei lavori della tratta internazionale della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, firmato a Parigi il 24 febbraio 2015. L’assemblea di Palazzo Madama ha anche approvato i protocolli aggiuntivi sottoscritti l’8 marzo a Venezia. La maggioranza ha dato l’ok sottolineando l’urgenza di approvare il provvedimento in scadenza il 31 dicembre.
Un percorso che, però, non si è ancora concluso e che deve ancora affrontare l’esame politico della Camera dei Deputati e quello istituzionale della Corte dei Conti.