E’ confermato: i licenziamenti delle quattro impiegate dello stabilimento Sogefi di Sant’Antonino di Susa sono revocati. L’incontro di oggi nella sede in Regione ha messo nero su bianco il risultato raggiunto la settimana scorsa, dopo giorni di mobilitazione, dai lavoratori scesi in sciopero davanti ai cancelli della fabbrica

La conferma è arrivata dopo quattro ore di confronto, oggi, giovedì 12 aprile ore) tra l’assessore Regionale al lavoro Gianna Pentenero, la dirigenza del Gruppo Sogefi con l’amministratore Delegato, il nuovo Direttore di stabilimento, i sindacati e la delegazione del Comune di S.Antonino di Susa rappresentato dal Sindaco Preacco, dal vice Sindaco Franco, dal capogruppo Ferrentino e dal consigliere Salani.

Oltre al ritiro dei 4 licenziamenti, la direzione ha confermatola volontà di mantenere la produzione a S.Antonino di Susa. “Permangono difficoltà – si legge in una nota del Comune di S.Antonino – ma con il ripristino di normali relazioni sindacali si potranno affrontare, per assicurare il futuro al sito di Sant’Antonino, coniugando investimenti, sicurezza e salvaguardia occupazionale con la produttività dello stabilimento stesso”.

© Riproduzione riservata