La notizia è apparsa nei giorni scorsi su un importante quotidiano nazionale: giovedì 23 marzo nel centro aerospaziale tedesco DLR di Jülich, a 30 km da Colonia, gli scienziati sono riusciti a creare il più grande simulatore solare del mondo con 149 fari allo xenon ad arco corto ad alte prestazioni. Le stesse che vengono usate nel cinema per simulare la luce solare naturale.

Le lampade Xeno del simulatore vengono accese ed alimentate da speciali apparecchiature prodotte nello stabilimento borgonese della Irem. In questa importante realizzazione c’è quindi un po’ di Valsusa.

Servizio su La Valsusa di giovedì 30 marzo