Ai nastri di partenza del campionato di calcio federale di Terza Categoria, quest’anno ci sarà una bella sorpresa: la nuona Unione Sportiva Susa, che rinasce dopo oltre quindici anni di assenza, seguiti alla fine della mitica società biancorossa, fondata nel 1920 e chiusa nel 2000. La nuova squadra, che giocherà sul campo di regione Priorale e vestirà ancora i colori biancorossi, a righe verticali, e che sarà allenata da Cosimo “Mimmo” Piccinno, una gloria del calcio locale, potrà contare su giocatori come Gianfranco Manes e Ardit Hilmiu.  Il nuovo presidente della società è invece l’imprenditore segusino Francesco Cuatto. Altre notizie su La Valsusa n.33 di giovedì 7 settembre.