Le notizie che quotidianamente giungono dal mondo della scuola tutta, riguardo il dilagante fenomeno del bullismo, pongono come necessità prioritaria l’attivazione di progetti educativi volti a contrastare tali fatti; la Scuola Diocesana San Giuseppe, consapevole del proprio ruolo, accoglie la sfida e rispondendo alla normativa, ha invitato il Tenente dei Carabinieri Davide Cozzolino a incontrare, in un percorso strutturato, l’intera comunità educante: dapprima bambini e insegnanti e, infine, nella serata conclusiva, le famiglie. Articolo completo su La Valsusa del 22 marzo.

Grazia Ottanà

© Riproduzione riservata