Elisabetta Mijno ha fatto di nuovo centro. La 32enne arciera tranese, tesserata per le Fiamme Azzurre, si è laureata campionessa italiana nell’arco olimpico ai Campionati Italiani Indoor Para-Archery, disputati tra sabato 3 e domenica 4 febbraio a Palermo, superando 6-0 in finale la calabrese Vincenza Petrilli. Non solo, Elisabetta ha fatto molto di più: al termine delle qualifiche, ha conquistato il titolo di classe (Senior) con 569 punti, score che rappresenta il nuovo record mondiale sulle 60 frecce, sebbene non ancora convalidato. Un altro oro, quindi, oltre ad un prestigioso primato, vanno ad impreziosire una bacheca già ricchissima di medaglie. Servizio su La Valsusa del 15 febbraio.