BALME – MARGONE Ieri sera siamo stati accolti dai Barmenk in concerto e tutti i camminatori hanno consumato le gambe allenate dal cammino sulla pista da ballo! La mattina partiamo intorno alle 8.30 da Balme per salire in direzione dei Laghi Verdi. Appena imbocchiamo il sentiero inizia a piovere ed ognuno di noi si esibisce in personali coperture impermeabili di dubbia tenuta. Elisa e Teresa si fermano per intervistare alcuni abitanti di Balme nello storico locale dei Barmenk. Noi oltrepassiamo un alpeggio e continuiamo a salire sotto la pioggia quando il telefono squilla e ci prepariamo per il collegamento con Radio Dora..
Proseguiamo fino ai laghi Verdi e, al Bivacco Gandolfo, ci fermiamo per un veloce pranzo mentre stendiamo sulle pietre le calze umidicce. Arriviamo al Colle Paschiet finalmente accompagnati da un po’ di sole e raggiungiamo l’ultimo colle della tappa di oggi, Costa Fiorita. Ci concediamo una piccola pausa per assorbire un po’ di sole e iniziamo la discesa mentre corre la nebbia tra le creste incontro a noi. Lo stretto GTA scenda tra i pascoli e l’erba è un po’ scivolosa per la pioggia della mattinata. Il sentiero prosegue nel bosco e poi torna alla luce del sole, stretto, scivoloso e verso la fine sconnesso a causa di una valanga. Arriviamo a Usseglio dove i ragazzini della scuola elementare di Vi๠ci aspettavano per salutare la loro maestra Claudia e ci ristoriamo con un buon rinfresco nel cortile della chiesa.