Per celebrare la ricorrenza del 25 aprile, l’associazione Treno della Memoria sta organizzando il Rebel Camp, il campeggio resistente che, da ormai tre anni, coinvolge i giovani con attività, approfondimenti e conferenze sul tema della Resistenza in tutte le sue sfaccettature. L’evento, patrocinato dall’Unione Montana Valle Susa e dal comune di Condove, si svolgerà tra domenica 22 e mercoledì 25 aprile all’interno del campo sportivo di via Roma 1 e vedrà la partecipazione dei ragazzi che hanno vissuto progetto educativo del Treno della Memoria e di tutti gli interessati. L’obiettivo sarà quello di promuovere la cittadinanza attiva, infatti gli argomenti storici saranno trattati in parallelo ai temi d’attualità. Si partirà nel pomeriggio di domenica 22 con una conferenza sui confini intitolata “Se l’Europa diventa un fortino, la solidarietà diventa reato”, un’occasione per parlare dei fatti che accadono a Bardonecchia, proprio sotto i nostri occhi. Lunedì 23, si parlerà delle discriminazioni nella società di oggi, mentre  la giornata di martedì 24 sarà interamente dedicata alle lotte di Resistenza, alle liberazioni di oggi e di ieri, e si concluderà con l’ormai tradizionale fiaccolata di Valle che, quest’anno, si snoderà tra Caprie e Condove. Il campeggio terminerà mercoledì 25 aprile con una conferenza organizzata dal comune di Condove di cui sarà oratore don Luigi Ciotti, fondatore di Libera “Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. Per iscriversi basta compilare l’apposito form pubblicato sul sito ufficiale www.trenodellamemoria.it entro venerdì 20 aprile.

Alessia Taglianetti

© Riproduzione riservata