Alcune delle classi premiate (1)E’ il lavoro il tema conduttore del “Diario per Amico” di quest’anno scolastico. Quello che la crisi toglie a padri e madri, ma anche quello che i giovani studenti vorrebbero fare da grandi o quello passato, perso nel corso del tempo, modificato e ricordato nei racconti dei nonni. Una tematica cruciale per l’edizione speciale, del ventennale.

“L’entusiasmo che oggi avete per lo studio sarà quello che domani metterete nel lavoro”,  scrive Carla Barella, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Avigliana nel saluto iniziale, che per la prima volta non riporta la firma di Bruno Zallio, storico responsabile del Diario.

Venerdì 13 settembre, alla scuola Gonin di Giaveno, in tanti – allievi, insegnanti, presidi – hanno partecipato alla presentazione e alla consegna dei riconoscimenti.

Vent’anni fa, quindi, nasceva il “Diario per Amico” per merito di docenti e studenti e, sempre per merito loro, è proseguito nel tempo, arrivando sui banchi di decine di scuole e nelle cartelle di migliaia di alunni, da Oulx a Grugliasco, passando per le scuole valsusine, toccando Avigliana, Giaveno, Rivoli. Ogni anno un tema diverso, una copertina nuova, un personaggio guida fantasioso.

“Questo è un diario di qualità – ricorda Zallio, coordinatore da sempre del progetto – perché invita a leggere i grandi temi giocando, perché non fa mai perdere la speranza, perché unisce i ragazzi da Sauze d’Oulx a Rivoli”. Per un’edizione speciale non potevano mancare riconoscimenti speciali, arrivati da Camera, Senato e Presidente della Repubblica, su interessamento dello stesso Zallio, che si uniscono a quelli di Regione e Provincia.

Alice Re, della Fermi di Bussoleno

Alice Re, della Fermi di Bussoleno

Ilaria Girotto, della Gonin di Giaveno

Ilaria Girotto, della Gonin di Giaveno

Tra i premiati, Ilaria Girotto, della Gonin di Giaveno, autrice del logo dei vent’anni, e Alice Re, della Fermi di Bussoleno, per il personaggio guida. Un pomeriggio allietato dalle note degli studenti dell’indirizzo musicale della Gonin, dalle letture di Carlo Ravetto e Margherita Petrillo e, immancabile per ogni festa di compleanno che si rispetti, il taglio finale della torta. Guardando al futuro, protagonista del “Diario per Amico” del prossimo anno sarà il gioco.

 

Tutti i premiati

Alla scuola Pertini dell’I.C. Gonin di Giaveno sono stati offerti i libri della Provincia “Superga, il combattente scomodo” e così alla 4 della Norberto Rosa di Avigliana il libro “Gli eroi dell’Unità d’Italia”. Dal consiglio regionale del Piemonte sono state date le medaglie ricordo “Incontro di Teano” a: Irene Papiro (1A, S. Ambrogio), Giulia Girodo (2A S.Ambrogio); 1A dell’I.C. Ferrari di Avigliana; 1B dell’I.C. S.Ambrogio; 5B della Collodi di Rosta; 1A I.C. Almese, 3A dell’I.C. Martin L.King di Grugliasco, 4A Collodi di Rosta, 3 della scuola di Chianocco; alle scuole di Sestriere e Sauze d’Oulx. Agli autori dei disegni delle copertine è andata la cartellina “Etat general des troupes” eseguita per celebrare l’unità d’Italia in concomitanza con la proclamazione a Re d’Italia di Vittorio Emanuele II, stampata a Milano: Matteo Fiorito (S.Ambrogio), Rebecca Pistone (Ferrari di Avigliana), Gaia Romano (Gonin Giaveno), Sveva Pastura e Gabriele Lasorella (M.L. King di Grugliasco), Stefano Ditella (Media di Rosta), William Francesconi (Fermi di Bussoleno), Davide Taronna (Matteotti di Rivoli), Letizia Dindo (B.Giuliano di Susa), Emanuele D’Amico (Scuola media di Ferriera), Cecilia Mazzuccato (I.C. Almese), Cristian Daddetta (I.C. S. Antonino), Elisa Peitavin (Oulx). Un premio speciale della Provincia di Torino è stato dato alla classe 2D dell’I.C. S.Antonino per “Il lavoro nell’arte del Medioevo”. Medaglie della Presidenza del Senato alle classi 2° dell’ I.C. Buttigliera Alta, 4A I.C. M.L. King di Grugliasco, 2A e 2B di Oulx, 4 della Sabin di Rivoli, 5B Crolle di Giaveno. Medaglie della Presidenza della Camera: 4B M.L. King di Grugliasco, 1B e 1C dell’I.C. Susa, a Giulia Gullone dell’Anna Frank di S.Ambrogio per “Il lavoro nell’arte, riproduzione de “Il comizio” di Gattuso”, e ad Alice Re dell’I.C. Fermi di Bussoleno per il personaggio guida. La medaglia della Presidenza della Repubblica a Ilaria Girotto dell’I.C. Gonin di Giaveno per il logo dei vent’anni.

 

ANITA ZOLFINI