“Viaggiare è una scuola di umiltà,
fa toccare con mano i limiti della propria comprensione,
la precarietà degli schemi e degli strumenti
con cui una persona o una cultura
presumono di capire o giudicano un’altra.”
Claudio Magris

Vivere l’Africa dall’interno, provare ad instaurare un legame, creare un ponte anziché innalzare un muro. Sono tante le interpretazioni che si possono dare ad un viaggio in Togo e non si conoscono mai del tutto le motivazioni che spingono a partire: forse la voglia di conoscere un mondo diverso, il voler provare ad aiutare qualcuno. Ognuno ha il suo “perché”, ed è sicuramente difficile da spiegare. Ci hanno provato Alessia Taglianetti, Nicolò Anselmetto, Francesca Bono, Giorgio Sobrato e Sabrina Basile raccontandoci la loro esperienza nella foresta di Asrama.

In edicola dal 7 settembre sul numero 33 de La Valsusa il reportage completo del viaggio raccontato nella nuova edizione di Valsusa Giovani.

Nella fotogallery alcuni degli scatti più belli e significativi del viaggio dei giovani volontari che sono stati ospitati da père Justin nella parrocchia di Asrama dal 27 luglio al 15 agosto 2017.