cesana atti vandaliciVenti giovani, di cui 19 minorenni (residenti nelle provincie di Torino e Milano), sono stati denunciati dai carabinieri della Stazione di Cesana Torinese per una serie  di atti di vandalismi commessi hanno denunciato 20 ragazzi, di cui 19 minorenni, residenti in provincia di Torino e di Milano, per aver, la sera del 30 dicembre e del 2 gennaio scorsi, una serie di atti di vandalismo. I ragazzi hanno danneggiato l’albero di Natale di Viale Senatore Bouvier, preso una poltrona dal dehor del Ristorante “La Ginestra” per lanciarla nel torrente Ripa, staccato dal dehor della scuola di sci “monti della luna” una bandiera pubblicitaria con il logo della medesima scuola e distrutto la rete di recinzione e 1 tappetto elastico di proprietà della scuola di sci “San Sicario Action”. Si tratta di due gruppi di ragazzi in vacanza durante le festività natalizie. I militari sono riusciti a identificare i responsabili dei danneggiamenti attraverso i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate in vari punti di Cesana.