CUMIANA – Musica e teatro all’ aria di altura animeranno la Verna di Cumiana dal 5 al 7 luglio: l’Associazione “Vivere la Montagna”, con il patrocinio della Provincia e i Comuni di Cumiana e Giaveno, ha infatti organizzato una serie di spettacoli che accenderanno l’estate cumianese. L’organizzazione, no profit, è nata un anno fa per promuovere e valorizzare il territorio montano. Con l’organizzazione della prima edizione di “Verna in festa” inizia a raccogliere fondi necessari per il restauro della chiesetta della Verna, un patrimonio artistico costruito più di 100 anni fa con molti sacrifici da parte della popolazione. La sua ristrutturazione è sembrato il modo migliore per iniziare la valorizzazione del territorio montano. Nelle tre giornate verranno quindi proposti tre spettacoli, ad offerta libera, che serviranno per finanziare in parte la ristrutturazione della chiesa. Venerdì 5 della 21 si esibirà l’orchestra spettacolo Loris Gallo, il giorno dopo alla stessa ora toccherà al gruppo vocale “Le nostre valli”; mentre a chiudere l’evento, domenica 7 sempre alle 21, sarà la compagnia teatrale “Lj camolà” di Giaveno che presenterà “Amore vuol dire gelosia”, una commedia dialettale in tre atti con Marco Voerzio. Le serate si svolgeranno, anche in caso di pioggia, nel padiglione coperto nel piazzale del Camping Verna, con servizio bar e ristoro a partire dalle 18.30. Per maggiori informazioni telefonare al numero 011.19836595 o visitare il tiro www.viverelmontagna.org.

Federico Caminiti