20131107_101430_ridimensionareGli artificieri della brigata alpina Taurinense sono intervenuti oggi (7novembre, ndr) a Villar Focchiardo per neutralizzare tre bombe a mano nascoste da oltre 70 anni in una nicchia del muro di cinta di un’anbitazione. A trovare i residuati bellici della Seconda guerra mondiale sono stati gli operai di una ditta incaricata del rifacimento del muro. Gli ordigni – ancora attivi – erano simili a quelli che avevano provocato il grave incidente di Novalesa che lo scorso mese di marzo aveva ferito gravemente tre giovani. Il team del 32^ reggimento genio di Torino ha fatto brillare le bombe dopo aver messo in sicurezza l’area insieme ai Carabinieri. Dall’inizio dell’anno sono oltre 130 gli interventi compiuti dai genieri della Taurinense nel territorio del Nordovest, coordinati dalle Prefetture competenti e dal Comando delle forze di difesa Inter-regionale di Padova.