Il 21 gennaio di cento anni fa a Livorno nacque il Partito Comunista Italiano.

Al teatro San Marco, tra i fondatori del PCd’I (la prima denominazione fu Partito Comunista d’Italia) c’era anche un sangioriese, il professor Virgilio Bellone.

Prima della scissione, Bellone faceva parte della componente di sinistra del Partito Socialista Italiano con Antonio Gramsci, Amadeo Bordiga, Palmiro Togliatti, Umberto Terracini. Tutti personaggi che erano di casa da Virgilio.

Gramsci e Terracini, addirittura, dormirono più di una volta nell’abitazione dell’intellettuale valsusino.

Servizio su La Valsusa del 21 gennaio.

Luca Giai

 

© Riproduzione riservata