La guida “Santuari e monasteri d’Italia del nord” è a cura dell’autore Stefano Di Pea, che è consulente di comunicazione e di marketing per il mondo della Chiesa ed ha una pluridecennale conoscenza del mondo ecclesiale. Ha fondato il sito Mondochiesa.it nel quale offre servizi di comunicazione integrata e supporto pubblicitario  di ispirazione cattolica.

Il volumetto è di semplice consultazione e propone un itinerario tra santuari e monasteri a partire dalla Valle d’Aosta fino all’Emilia Romagna, descrivendo le caratteristiche storiche ed  architettoniche con delle fotografie e  fornendo notizie relative agli indirizzi, contatti, orari delle Messe, strutture ricettive e presenza di family friend (strutture adibite a parco giochi e pic nic.

E’ diviso in due parti: la prima si riferisce ai Santuari quali il Santuario di Oropa, la Basilica di Superga, il Santuario Madonna dei Laghi, la Basilica della Consolata e la Basilica di Maria Ausiliatrice; la seconda riguarda i Monasteri tra i quali vi sono l’Abbazia di Novalesa ed il Monastero di Bose.

Una vacanza alternativa può risultare importante per proporre nuovi orizzonti di  fede al turista che giunge a visitare i luoghi sacri per scoprire nuove realtà, a ritrovare nuovi spazi culturali, paesaggistici ed artistici e tornare ad assaporare la serenità, la quiete e la profondità dell’essere.

Desiderio dell’autore è stato presentare i Santuari dedicati alla Madre di Dio raccontando l’ininterrotta devozione alla Vergine Maria. Enumerarli tutti avrebbe richiesto tempi e ricerche che questa guida non avrebbe potuto contenere, pertanto sono stati scelti i Santuari più significativi ed i Monasteri in grado di fornire ospitalità.

La guida in oggetto, edita dalla San Paolo, è utile da tenere in valigia per fare una vacanza diversa dove accoglienza e spiritualità, cultura e tradizioni diventeranno patrimonio del viaggiatore e buoni ricordi da portare nel cuore.

Stefania Reimondo

© Riproduzione riservata