Due anni di Lions e tanti successi ottenuti. Il bilancio del presidente Matteo Serluca e della segretaria Chiara Joannas è positivo. Il Lions Club Susa Rocciamelone ha affrontato attività a 360 gradi. La chiusura dell’attività è stata con l’ufficializzazione della consegna del cane guida a Nicolas Marzolino. “Quando abbiamo iniziato – raccontano Serluca e Joannas – ci siamo posti tre obiettivi: sviluppare i rapporti con gli altri Club del Distretto, creare sviluppo di service locali e migliorare il funzionamento interno e la partecipazione dei soci del Club. Crediamo di essere riusciti a centrare tutti e tre gli obiettivi”.Articolo completo su La Valsusa del 28 giugno.

Luca Giai

© Riproduzione riservata