Dall’alba di oggi, lunedì 9 luglio, proseguono le ricerche di Ornella Bellagarda, la cinquantenne subacquea alpignanese che da ieri mattina è dispersa nelle acque di Arenzano (Genova) dopo un’immersione. Sul posto sono impegnati gli uomini della Capitaneria di porto, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco e i Carabinieri coadiuvati dal Rov, un robot sottomarino che permette di perlustrare le zone più difficili da raggiungere.

La comunità alpignanese dove Ornella è molto conosciuta e amata per i suoi molteplici impegni nel volontariato sociale si riunisce in preghiera: domani sera, martedì 10, alle 21 nella chiesa parrocchiale di San Martino ci sarà un incontro di preghiera “Aspettando Ornella”.

Carmen Taglietto

© Riproduzione riservata