È fuori pericolo e si sta riprendendo Matteo Portigliatti, 39enne di Giaveno, che nella tarda serata di sabato 7 luglio è stato protagonista di un incidente con il parapendio in Valle di Lanzo, tra Chialamberto e Groscavallo. Per cause ancora in via di accertamento, il giovane, esperto parapendiista, nella fase di discesa, ha perso il controllo e ha sfiorato con la vela i cavi dell’alta tensione; fortunatamente non è rimasto folgorato, ma l’impatto al suolo gli ha provocato un forte trauma alle vertebre cerebrali. Articolo completo su La Valsusa del 12 luglio.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata