Mercoledì 25 luglio, alle 19,30, all’interno del centro sociale di Coazze “In un altro modo”, si svolgerà l’iniziativa intitolata “Pastasciutta antifascista di Casa Cervi”. La serata è realizzata in collaborazione con la sezione Anpi “Segio De Vitis”, con il presidio Libera di Valle, con l’Ecomuseo della Val Sangone e con il Comune di Coazze. Il 25 luglio del 1943, Mussolini fu destituito dal ruolo di capo del Governo e fatto arrestare dal re. Sorse l’illusione che fascismo e guerra fossero finiti e a Campegine (Re), la famiglia Cervi distribuì a tutta la cittadinanza una pastasciutta per celebrare il “più bel funerale del fascismo”. Il costo della pastasciutta (compresi acqua e un calice di vino) è di 10 euro. Le prenotazioni dovranno pervenire entro il 23 luglio ai numeri: 338- 3782058 (Daniela) o 346- 5910618 (Susanna). Seguirà, all’Ecomuseo, intorno alle ore 21,30, la proiezione del film “Fuocoammare”, a cura di Libera. L’ingresso è gratuito.

© Riproduzione riservata