Nella serra accanto a casa aveva 38 piante di marjuana alte dai 2 ai 3 metri mentre nell’abitazione ne aveva già essiccate 130 grammi. A fare la scoperta, i Carabinieri della stazione di Condove che hanno arrestato l’autore, R.A., quarantenne condovese, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è stato convalidato e l’indagato è stato sottoposto all’obbligo di firma quotidiano presso la Stazione dei Carabinieri di Condove.

 

© Riproduzione riservata