Sabato 7 dicembre a Bardonecchia si è tenuto il secondo appuntamento con la rassegna letteraria “Mountain Book. Leggere il quotidiano”. Protagonista Valentina Tomirotti, classe 1982, laureata in Scienze della Comunicazione, giornalista pubblicista, esperta in comunicazione, nota online come Pepitosa.

L’incontro di sabato al Palazzo delle Feste è stato l’occasione per presentare il libro “Un altro (d)anno” e per affrontare il tema del superamento delle troppe barriere, non solo fisiche, per chi, come lei, è in carrozzina sin dalla nascita a causa di una malattia genetica.
Come ha precisato l’autrice, sollecitata da Sante Altizio, anima della Casa Editrice BookPostino “… non un’autobiografia né un diario né un calendario ma il racconto di dodici mesi lunghi trentasei anni… Anche se sono seduta, non sono affatto comoda. Anzi”.

L’appuntamento letterario, inserito nella terza giornata del CinemAbility Film Fest, che ha portato sul grande schermo tematiche relative alla disabilità, ha fornito l’opportunità alla scrittrice di presentare “Pepitosa in Carrozza”. Una guida, nata come progetto sociale itinerante, per rispondere al bisogno del viaggiatore in carrozzina. Consultabile su eppela.com, è dedicata alla narrazione dei luoghi, valorizzando l’accessibilità per tutti: itinerari, servizi, trasporti, negozi, ristoranti, cibo da strada, eventi sportivi e culturali.

Al termine dell’incontro, organizzato dall’associazione “Il BookPostino” in collaborazione con il Comune di Bardonecchia, l’autrice si è sottoposta di buon grado alla firma con dedica del suo libro, il tutto seguito dall’apericena.

Il terzo appuntamento della rassegna letteraria di Bardonecchia “Mountain Book“, sempre a ingresso libero, avrà come protagonista Nicola Bolaffi e si terrà alle 18 di sabato 28 dicembre.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata