Bassa Valle

A Bruzolo un San Giovanni all’insegna della comunità.

BRUZOLO – Una festa patronale di San Giovanni all’insegna della comunità quest’anno a Bruzolo. Quest’anno la voglia di stare insieme ha accompagnato il paese in un susseguirsi di riti, festa e giochi.

A partire dall’ alba del 24 giugno, che ha visto una partecipata presenza di bruzolesi sempre più vicini alle tradizioni all’iniziativa della Pro Loco della “Raccolta fiori per il bouquet di San Giovanni”: un’esperienza nella natura con la raccolta delle erbe e fiori per comporre il bouquet che viene affisso alla porta di casa per assicurare prosperità salute e fortuna.

Nel pomeriggio, Associazioni e Amministrazione comunale si sono messe in gioco per la 1° edizione della “Festa delle Associazioni”: ognuna con la  presentazione delle proprie iniziative ha dato vita a momenti di aggregazione tra le parti e relazione con la gente. Momento comunitario che è poi terminato nell’iniziativa di mangiare “Un boccone insieme” organizzata dal Comune, che si è impegnato in prima persona. È stato un modo per conoscersi e nutrirsi del piacere di stare insieme. La serata è stata allietata dalla musica dell’orchestra “I Melodien” a cura della Società Filarmonica di Bruzolo. Il tutto completato dalla simpatica cornice itinerante che ha inquadrato sorrisi emozioni con una foto per ricordare la festa.

Sabato 25 giugno al pomeriggio i festeggiamenti sono proseguiti con l’attesissima “Caccia ai Tesori di Bruzolo” ideata dalla Pro Loco: 8 tappe organizzate ognuna dalle associazioni presenti sul territorio per giungere al tesoro in biblioteca. Sei squadre composte da adulti e bambini si sono cimentate in prove fisiche, giochi e indovinelli animando le vie del paese alla riscoperta di luoghi e suggestioni, qualcuno con occhi nuovi, altri con uno sguardo a luoghi conosciuti e ritrovati. Il tutto all’insegna del divertimento, tanto movimento e una sana competizione. Ha vinto la squadra delle “Nuvole” e tutti contenti alla fine si è festeggiato il risultato della bella iniziativa.

Luca Giai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.