Ultim'ora

A Coazze è stata inaugurata la Casa della Musica

Casa della Musica. L’hanno ribattezzata così, e non c’è nome più azzeccato, la sede della Banda Filarmonica coazzese e della scuola “Musica senza confini” a Coazze. Due piani dell’edificio di via Castello 14 (che molti coazzesi conoscono come “Buon Pastore” e che ospita l’Infanzia Macario) interamente dedicati alla musica e aperti a persone di ogni età, dai bimbi agli adulti. Nei suoi spazi sono ospitati le prove della Filarmonica, i corsi strumentali e di canto, sessioni di registrazione audio.
Domenica 9 ottobre, la Casa della Musica, realtà unica in Valle, ha vissuto il suo momento inaugurativo alla presenza di autorità, musici, insegnanti, rappresentanti delle associazioni e dell’anima di tutto questo, Paolo Ostorero, nella doppia veste di maestro della Filarmonica coazzese, ruolo che riveste dal 1990, e di consigliere comunale.

Servizio su La Valsusa del 13 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.