Una quarantina di pizze per i coazzesi in difficoltà.

Le hanno sfornate, la sera di lunedì 28 dicembre, i titolari del circolo dei Cusinot di viale Italia, a Coazze.

Abbiamo voluto aiutare, con il frutto del nostro lavoro, chi tra i nostri concittadini fatica di più a causa della crisi economica. Al contempo, pur in un periodo di feste ben lontano da quello degli scorsi anni, diversi coazzesi ci hanno scelto per menù da asporto a Natale e Capodanno: il nostro grazie lo diciamo così“, dicono i titolari Manuel Vecco, Luca Vivaldi e Diego Rosa Marin.

L’iniziativa si è svolta in collaborazione con il Comune; l’assessora Nicoletta Salvaia ha contattato i cittadini per proporre la “pizzata solidale” e ha consegnato le pizze (con bibite) a ciascuno.

Anita Zolfini

 

© Riproduzione riservata