Sabato 18 settembre, anche Condove ha partecipato alla XII Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa, lasciando aperti ai visitatori i luoghi storici quali: il Castello del Conte Verde, le Antiche Chiese di San Rocco e San Pietro, la Fucina Col ed il Museo Etnografico La Ghindana di Mocchie.

Al Castello del Conte Verde si respirava un’atmosfera magica e suggestiva grazie alla presenza dei figuranti dell’associazione Vox Condoviae che hanno coinvolto i visitatori con dimostrazioni e giochi medievali.

Durante tutta la giornata alcuni volontari hanno accolto i partecipanti, accompagnandoli in visite guidate sia al castello sia all’interno delle chiese di San Pietro e San Rocco. In quest’ultima i visitatori hanno potuto non solo ammirare la storicità della chiesa ma anche l’esposizione “Natura Viva” di Luciano Spessot, a cura dell’associazione “Amici Chiesa di San Rocco” e visitabile fino al 26 settembre.

Ampio servizio su La Valsusa del 23 settembre.

Eloisa Giannese

© Riproduzione riservata