Al via i festeggiamenti patronali di San Vincenzo a Giaglione.

Come ormai da un po’ di anni a questa parte la festa si è aperta con il teatro. Il primo appuntamento di sabato 11 gennaio è stato con lo spettacolo teatrale “Tanto di cappello”, presentato dalla compagnia “Teatro Insieme” di Susa che ha visto anche quest’anno devolvere l’incasso a favore dell’UGI, l’Unione Genitori Italiani del centro oncologia infantile dell’ospedale Regina Margherita di Torino.

La festa prosegue sabato 18 gennaio con la festa di Sant’Antonio Abate. Alle 10,30 verrà celebrata la Santa Messa di borgata con pranzo sociale dell’Associazione Agricola di Giaglione.

La festa patronale di San Vincenzo si terrà invece mercoledì 22 gennaio, giorno del santo patrono del paese.

Al mattino alle 10,30 la santa messa in onore del santo patrono, con al termine l’esibizione degli Spadonari sul sagrato della Chiesa accompagnati ovviamente dalla Banda Musicale di Giaglione diretta dal maestro Lorenzo Bonaudo. Nel pomeriggio dalle ore 15,30 il Vespro con nuova esibizione degli Spadonari e corteo della banda musicale.

Servizio su La Valsusa del 16 gennaio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata