Sebbene non ancora conclusa, è stata aperta la scorsa settimana l’ “Oasi del Tortorello”, un sentiero lungo alcune centinaia di metri che permette di raggiungere frazione Sala e l’area dello stadio “Torta” passando da via Pacchiotti, senza il rischio concreto di venire investiti dalle auto.

Prima, infatti, i pedoni che volevano raggiungere la Sala dovevano costeggiare il guardrail che delimita il greto del torrente Tortorello, prestando molta attenzione alle macchine in transito.

Erano molti i giavenesi che ne chiedevano l’apertura e visto che è percorribile abbiamo voluto concedere il passaggio — ha spiegato il sindaco di Giaveno, Carlo Giacone —. Non c’è stata nessuna inaugurazione dell’opera perché ancora in fase di ultimazione”.

Articolo completo su La Valsusa del 5 agosto.

 

© Riproduzione riservata