I bar sono chiusi e rimarranno così ancora per molti giorni, ma il Cafè delle Arti di via Umberto a Giaveno ha deciso di non rinunciare al book crossing, attività culturale che si faceva già da molto tempo, all’interno del locale.

In pratica, Marta Bertola, la titolare, ha messo alcuni libri su un tavolo del dehors e chiunque è libero di prenderli in prestito e di offrirne altri.

Al termine dell’emergenza, il bar riprenderà la sua attività, ma si potrà dire che il book crossing non si è mai fermato.

 

© Riproduzione riservata