Ci vuole del coraggio e un pizzico di sana follia per aprire una nuova attività commerciale in questo periodo di incertezze e improvvisi cambi di rotta, soprattutto se l’attività in questione è, a tutti gli effetti, un bar mobile su tre ruote, un’Ape.

Eppure la 38enne cumianese Denise Pallavicini si è lanciata con entusiasmo in questa nuova avventura.

Di certo Denise non è una sprovveduta, dato che fino a poco tempo fa gestiva un bar (normale) a Rivalta. “Poi i proprietari hanno deciso di riprenderselo e io sono stata costretta a reinventarmi”, spiega la donna che ha esordito in via Torino a Giaveno, venerdì 23 e sabato 24 ottobre.

L’Ape, appositamente allestita da una ditta specializzata toscana, la Streetfoody, è a tutti gli effetti una piccola caffetteria ambulante e Denise è autorizzata a somministrare caffè, cappuccini, succhi di frutta, cornetti… insomma tutto quello di cui c’è bisogno per una buona colazione o uno spuntino di metà mattina o metà pomeriggio.

Servizio su La Valsusa del 29 ottobre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata